Associazione Scout Giungla Silente

I nostri orari

Lun – Ven : 8:00 – 18:00
Sab – Dom : Chiusi

l

Iscriviti al gruppo

a

News, eventi e molto altro

scopri tutte le novità sul nostro universo scautistico

Mons. Andrea Ghetti

da | Gen 7, 2022

Fratello, guarda, nel cuore del bosco su una radura, fra i pini, tu scorgi qualcosa: sono ombre nere attorno al chiarore d’un fuoco, sono volti riverberati dalla luce rossastra della fiamma: sono giovani che portano la tua stessa divisa: sono scout. Ferma il tuo passo che fa scricchiolare i tralci secchi e spezza i fuscelli caduti, e ascolta: dal cerchio si innalza un canto, e il vento lo porta a morire tra le ombre, lontano. Un canto che parla di tanta speranza e di attesa, che intreccia ricordi di un ieri giocondo con la mestizia di un oggi di ombra. Sono canti nati tra il verde giocondo con la mestizia di un oggi di ombra. Sono canti nati tra il verde del bosco e sanno di resina, sulle vette splendenti dei monti e sanno di luce, o sulle strade polverose d’Italia e c’è il ritmo di un passo di giovinezze in cammino. Sono canti sorti quando moriva la brace e il buio si faceva più cupo: li abbiamo cantati così, più adagio, con voce velata: pensando ai fratelli dispersi o perduti lungo la strada, ai fratelli caduti lontano, invocando la mamma. ed era preghiera. Ora te li offriamo perché; li possa cantare pur tu nella libera e gioconda vita che hai scelto: la vita scout, fratello; che altri ti hanno preparato tenendo accesa una fiamma, questa vita scout che è tra i più belli tra i doni di Dio: perché; sa di letizia e di bontà; perché; pur essa è un canto di gioia.

Baden
(Mons. Andrea Ghetti, 1912-1980)

News ed appuntamenti

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031