Nuove Aquile Randage

“Arrivano gli Scout! Un movimento di pace in una nazione in guerra”. Di Leonardo Castellani

By

Mag 15, 2014 Libreria di GIUNGLASILENTE 0 Comments

Arrivano gli Scout: un movimento di pace in una nazione in guerra

Anno 2013, primi di febbraio. Il clan di Giunglaislente si trovava presso la biblioteca del Sacro Convento di Assisi per fare delle ricerche. Dalle pagine della rivista dei gesuiti “La Civiltà Cattolica” spuntarono delle pagine di storia scout che non passarono inosservate agli occhi attenti di Rossella. Fu questo il primo atto della nascita del libro: “Arrivano gli scout! Un movimento di pace in una nazione in guerra”, di Leonardo Castellani.
Ecco alcuni piccoli abstract che possono rendere l’idea del tipo di libro proposto: “Nei primi del ’900 si affacciava in Italia un nuovo Metodo Pedagogico che poneva un interrogativo nei confronti di metodi e di didattiche già preesistenti: lo Scoutismo, che in Italia trovava già in gran voga il Metodo “Montessori”. Si diceva che Baden Powell, fondatore di questo strano Metodo, fosse un Alto Ufficiale della Gran Bretagna e che fosse affiliato alla Massoneria: le sue idee, in effetti, ricalcavano quelle dell’illustre pedagogo Ovide Décroly e la sua amicizia con lo scrittore Rudyard Kipling ne doveva essere la “prova provata”. Era vero? In Italia, nel frattempo, un luminare della medicina, il professor Carlo Colombo, introduceva il suo Corpo Nazionale dei Giovani Esploratori, che aveva la caratteristica di essere laico, facendo infuriare l’ordine della “Compagnia del Gesù”, che dal 1850 aveva fondato il periodico “La Civiltà Cattolica”. Questo libro ripropone una storia, chiarendola sotto un taglio filosofico, teologico e pedagogico. Una storia che così, non era mai stata raccontata.” “A Febbraio del 2013, nell’effettuare una ricerca sul mondo magico nella rivista dei Gesuiti “La Civiltà Cattolica”, presso la Biblioteca del Sacro Convento di Assisi, capitavano tra le mani di Rossella e Leonardo, del clan di Giunglasilente, degli incarti che parlavano dello “Scoutismo laico” del CNGEI. Da qui nacque l’idea di ricercare ulteriormente. Dalla lettura di questi incarti, nacque la voglia di scrivere un libro che approfondisse la storia dello Scoutismo nei primi anni del ’900, quando in Europa cominciarono a tirare i primi venti della ferale tempesta del Primo Conflitto Mondiale…”“…Alla fine di Agosto del 1918 il Ministero richiamò il Professor Carlo Colombo a Roma per assistere al Convegno Nazionale dei G.E.I. Egli rispose all’appello, ma tornò esaurito nelle forze e sofferente, covando in sé il germe dell’infezione tipica che aveva contratto in trincea. Al raduno, spinto dal suo animo semplice, volle tenersi in disparte come semplice spettatore guardando con occhio paterno i suoi ragazzi, mentre intorno a lui trionfava l’Istituzione che doveva tutto al suo infaticabile esempio e lavoro. Rientrò al fronte, ma dopo poco tempo dovette essere ricoverato. Fu portato a Roma e isolato in una piccola stanza del Policlinico; era interdetto a tutti visitarlo, e nel delirio della malattia più volte chiamò per nome la madre, la moglie, i figli e… i suoi giovani esploratori. Il 17 Ottobre 1918, in una mattina piena di sole, chiese gli estremi conforti della religione; poi chiuse gli occhi e l’animo suo buono e nobile salì al cielo a ritrovare i suoi scouts che lo avevano preceduto facendo olocausto della loro giovinezza alla Patria. La scomparsa di Colombo lasciò un enorme vuoto, ma il sentiero era ormai stato tracciato e l’Istituzione educativa da lui fondata seppe progredire e svilupparsi fino ai giorni nostri». Ed è proprio di quest’Istituzione, ora, che andremo a occuparci, lasciando poi finalmente la parola a “La Civiltà Cattolica” riguardo a quelli che vide come “soldati in età da latte”. Questa è la (fine della) storia del Professor Carlo Colombo, anche se “La Civiltà Cattolica” e gli ambienti ad essa più vicini ci videro dell’altro…” Se volete saperne di più o se volete acquistare il libro, esso è disponibile nel sito web www.lulu.com ed è acquistabile anche tramite www.amazon.it. Per una ricerca più veloce, incolliamo qui il link diretto: http://www.lulu.com/shop/leonardo-castellani/arrivano-gli-scout-un-movimento-di-pace-in-una-nazione-in-guerra/paperback/product-21381755.html Potete anche cliccare sull’immagine della copertina del libro per essere reindirizzati direttamente alla pagina d’acquisto. L’acquisto può essere fatto con carta di credito, dopo essersi registrati. Il sito è sicuro e la casa editrice è molto seria. Non ci sono fregature! Vale la pena leggerlo…


Leave a Reply

Associazione Scout Giungla Silente - Tutti i diritti riservati.